Materie prime e distribuzione: che sta succedendo?

Materie prime e distribuzione - Che sta succedendo

Continuiamo a ricevere comunicazioni da molti brand con i quali collaboriamo che ci avvisano della complessa situazione che sta perdurando da mesi a causa dell’altalenante disponibilità delle materie prime.

Una situazione che ormai imperversa da diversi mesi e che, se prima ha comportato ritocchi dei listini a causa di aumenti dei costi di spedizione, dei semiconduttori e delle materie prime, ora sta cominciando a minacciare anche la distribuzione.

La Direzione di ABES, che riceve quotidianamente le comunicazioni e i rapporti con i brand, conferma:

Siamo in contatto con tutti i nostri partner ed è innegabile che la situazione sia delicata.
Il nostro impegno concreto non è solo di monitorare costantemente la situazione generale nel breve e lungo termine, ma anche quello di informare prontamente tutti i nostri clienti.
Vogliamo che loro stessi siano aggiornati perché abbiano gli strumenti necessari per programmare i propri approcci commerciali: questo è ciò che pensiamo debba fare un partner importante come sappiamo di essere per moltissimi professionisti del settore.

Al momento non sembrano esserci soluzioni nel breve termine e le migliori armi che ogni professionista ha sono:

  • rimanere informato;
  • valutare l’utilizzo di articoli alternativi a quelli che non si trovano;
  • avere una buona programmazione di acquisti e approvvigionamenti del materiale.

Su tutti e tre gli aspetti, potete tranquillamente contare su ABES.

Continueremo a tenervi informati sugli sviluppi della situazione.

Contattaci!