Rivelatore di fumo: scopriamo la gamma Hochiki FIRElink

ABES Hochiki FIRElink rilevatore di fumo

Nel variegato mondo dei sistemi di allarme antincendio, i rilevatori di fumo hanno raccolto sempre più interesse grazie alla loro indiscussa utilità nell’intercettare condizioni critiche e potenzialmente pericolose.

Siamo andati, infatti, ben oltre i classici sistemi con un rilevatore semplice e ora un impianto che si rispetti può contare su centraline avanzate, sistemi di rilevazione ultra-sensibili e programmazione delle attività di campionamento.

Hochiki FIRElink: i punti forti

Rilevatore di fumo Hochiki FIRElink ABES
Un rilevatore di fumo FIRElink 400.

La gamma Hochiki FIRElink è una proposta professionale di altissimo livello con la quale l’apprezzata azienda giapponese propone un insieme di sofisticati strumenti a campionamento d’aria.

Questo sistema garantisce grande sensibilità e di conseguenza di affidabilità in ambienti come CED e camere bianche.

La particolare progettazione degli impianti che utilizzano Hochiki FIRElink assicura:

  • ELEVATA SENSIBILITÀ: il sistema è in grado di garantire 200 volte la sensibilità di un rilevatore di fumo normale;
  • MODULARITÀ: l’insieme di elementi che compongono questi impianti sono molteplici e permettono di adattare perfettamente FIRElink ad ogni necessità e ambiente;
  • SEMPLICITÀ D’INSTALLAZIONE: tutti gli accessori e i componenti sono stati studiati per essere di facile installazione, programmazione e manutenzione;
  • COMPATIBILITÀ CON IL SISTEMA HOCHIKI ESP; Hochiki FIRElink è integrabile al sistema ESP;
  • CERTIFICAZIONE: tutti i rivelatori Hochiki FIRElink sono certificati EN54-20:2006 per le classi A, B e C da LPCB.

Il funzionamento dei rilevatori di fumo FIRElink

ABES Hochiki FIRElink ABESCercando di semplificare al massimo il funzionamento di un impianto così sofisticato, un sistemi di tubi si ramifica in modo strategico negli ambienti selezionati per il monitoraggio.

Questi tubi aspirano aria continuamente inviandola alla centralina FIRElink che consente di effettuare precisi campionamenti della qualità dell’aria in cerca di presenza di fumi di combustione.

In caso di una rilevazione anomala, i cui parametri vengono chiaramente impostati dall’operatore, il sistema provvede a inviare l’allarme.

Non solo; questi impianti sono predisposti per filtrare la polvere, evitare i falsi allarmi e programmare diversi tipi di monitoraggio a seconda dell’attività dell’ambiente, ad esempio giorno/notte.

Dove FIRElink fa la differenza

Un sistema di rilevazione fumo evoluto come Hochiki FIRElink trova applicazione in moltissimi scenari di monitoraggio differenti.

Tra questi sicuramente il controllo di stanze particolarmente delicate, come data-center, sale server o camere bianche.

Ma Hochiki FIRElink è adatta anche a garantire adeguato controllo antincendio in strutture complesse come prigioni, celle frigorifere, strutture di stoccaggio e di mantenimento di animali.

ABES e Hochiki

Hochiki è Premium Partner ABES e per questo siamo in grado di fornire un servizio a 360° a tutti i nostri clienti intenzionati a installare impianti FIRElink (e non solo).

Anche solo per dubbi, curiosità e preventivi di ogni genere, non indugiate a contattarci telefonandoci o usando il modulo sottostante!


Contattaci!